Solo online

Ira Sangvigna - Penitenziagite

IRA SANGVIGNA è un progetto composto da 5 o più elementi che vivono, lavorano e condividono esperienze dentro al cervello di un'unica persona.

Nell'anteprima il brano Penitenziagite

Ordina la canzone GRATUITA, riceverai un link con il file da scaricare (via email).  

Maggiori dettagli

Dettagli

IRA SANGVIGNA è un progetto composto da 5 o più elementi che vivono, lavorano e condividono esperienze dentro al cervello di un'unica persona.

Scarsi musicisti ma dotati di una spiccata megalomania (confermato tra l'altro dal loro perenne uso del plurale maiestatis),misantropi, fieri adoratori dello Schifo e repellenti ad ogni forma di tecnica compositiva, convergono il loro disprezzo per il genere umano confezionando brani pregni di atmosfere sudice e di esasperante ripetitività, il tutto ovviamente condito da pessime produzioni.

Le loro perversioni anti-musicali trovano così sfogo tramite un unico essere il quale-non si sa bene per quale motivo- preferisce non rivelare nulla riguardo alla sua natura o al suo passato, poiché, come rivelò ad una fanzine brasiliana che riuscì ad avere una breve quanto allucinante intervista nel 2004, disse:

 

“...ecco...Sono Loro che mi urlano nella testa.
Mi dicono cosa fare, come comportarmi....
A volte non mi fanno dormire la notte.
A volte urlano così forte che non riesco 
neppure a sentire quando qualcuno di 'reale' sta
parlando con me.
Mi dicono cosa devo suonare, come lo devo suonare..
Se non lo faccio urlano.
Mi hanno detto di comprare questa maschera perché
dicono che non è educato che la gente veda la mia faccia.
Mi dicono di sorridere,sorridi sempre.
Mi dicono di non peccare di vanità,
che tutto va bene,
mi dicono che ci sono Loro a badare a me.”

 

Le produzioni di IRA SANGVIGNA sono di scarsa reperibilità, così come le notizie, reali o non, riguardanti “la band” (La presentazione qui sopra,come l'estratto dell'intervista, sono state ricavate e modificate da una pagina myspace non più attiva, tra l'altro non ufficiale).L'unica produzione di cui si ha notizia certa riguarda un promo omonimo rilasciato nel 2017 e di due o tre brani (tra cui una cover di “Death is the martyr of beauty” dei Death in June) disponibili in rete.

19 altri prodotti della stessa categoria: